ResourceNG.it Srls

Automatismo Split Payment

Prima di vedere come automatizzare l’emissione di fatture elettroniche oggetto di split payment (scissione dei pagamenti), introduciamo brevemente l’argomento: si tratta della divisione del pagamento dell’IVA dall’imponibile. Le fatture emesse verso la pubblica amministrazione, ad esempio, ne sono soggette. Ipotizziamo di emettere una fattura di € 1.220,00 IVA inclusa, il totale a pagare della stessa sarà di € 1.000,00 ovvero del solo imponibile. L’IVA verrà pagata all’erario dall’ente destinatario. Al momento sono esclusi dall’emissione di fatture con scissione dei pagamenti i soli professionisti.

Per automatizzare lo split payment in fattura bisogna inerire la giusta in voce nell’anagrafica del cliente. Dalla schermata principale di un cliente, cliccare sul tab “Listini, pagamento” come da figura sottostante

Nella nuova schermata che si propone cliccare sul pulsante a forma di lente d’ingrandimento accanto al campo “Cod. Esigibilità IVA” che troveremo popolato con il valore “I” (che significa Esigibilità Immediata), valore di default dato dal ResourceNG durante la creazione dell’anagrafica cliente. Di seguito è mostrato il tasto da premere.

Una volta cliccato, si apre una maschera di selezione che propone tre valori, “IVA ad esigibilità immediata”, “IVA ad esigibilità differita” e “Scissione dei pagamenti”, posizionarsi su “Scissione dei pagamenti” ed effettuare un doppio click

A questo punto il campo “Cod. Esigibilità IVA” sarà popolato con la lettera “S” e d’ora in poi tutti i documenti redatti per questo cliente saranno emessi con lo split payment.

Rev 0.1 del 25.01.2019

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e a renderli il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Utilizzando tali servizi e navigando sui nostri siti, accetti il nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni sui dati registrati dai cookie, si prega di consultare la nostra Privacy Policy Cookies policy