ResourceNG.it Srls

Spese non imponibili

Spese non imponibili

 

Con la versione 0.8.25 del 02.06.2018  è stato introdotto un nuovo campo per la compilazione del modulo documento: le spese non imponibili. L’importo inserito in questo campo non influisce sul calcolo della base imponibile, né sul calcolo della ritenuta d’acconto né sulla cassa previdenziale. Generalmente si utilizza questa voce quando si effettuano delle spese documentate per conto del cliente e se ne chiede il rimborso, come da ex Art. 15 DPR 633/72 che tuttavia prevede anche altre casistiche come riportate di seguito:

1) le somme dovute a titolo di interessi moratori o di penalità per ritardi o altre irregolarità nell'adempimento degli obblighi del cessionario o del committente;

2) il valore normale dei beni ceduti a titolo di sconto, premio o abbuono in conformità alle originarie condizioni contrattuali, tranne quelli la cui cessione è soggetta ad aliquota più elevata;

3) le somme dovute a titolo di rimborso delle anticipazioni fatte in nome e per conto della controparte, purché regolarmente documentate;

4) l'importo degli imballaggi e dei recipienti, quando ne sia stato espressamente pattuito il rimborso alla resa;

5) le somme dovute a titolo di rivalsa dell'imposta sul valore aggiunto.

Per poter accedere al nuovo campo, dalla schermata principale della fattura, cliccare sul tab “Dati Secondari” come da immagine sottostante

Una volta aperta la nuova schermata, il nuovo campo è posizionato accanto al campo “IVA incasso

Rev 1.0 02.06.2018

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e a renderli il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Utilizzando tali servizi e navigando sui nostri siti, accetti il nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni sui dati registrati dai cookie, si prega di consultare la nostra Privacy Policy Cookies policy