ResourceNG.it Srls

Aggiornamento ResourceNG da 0.8.29 a 0.8.30 (10.12.2018)

 

 

 

 

 

Gentili Utenti ResourceNG,

in data 10 dicembre 2018 è stato rilasciato l’aggiornamento di ResourceNG versione 0.8.30 che presenta le seguenti novità:

  • eFattura: Eliminato il controllo su CIG/CUP/Commessa se si tratta di eFattura B2B o B2C;
  • eFattura: Migliorato il supporto per la fattura elettronica tra privati.

Si ricorda che gli aggiornamenti bisogna effettuarli in maniera sequenziale, ad esempio se installata la versione 0.8.16 ed è disponibile la 0.8.18, è necessario installare prima la 0.8.17 e successivamente la 0.8.18 e così via fino all’ultimo rilascio.

Aggiornamento ResourceNG da 0.8.28 a 0.8.29 (29.10.2018)

Gentili Utenti ResourceNG,

in data 29 ottobre 2018 è stato rilasciato l’aggiornamento di ResourceNG versione 0.8.29 che presenta le seguenti novità:

  • eFattura: Nella descrizione dei prodotti e servizi vengono filtrati automaticamente ulteriori caratteri non ammessi: <, >, “, -, mentre il carattere € viene trasformato in Eu e la & in E.
  • eFattura: Introdotti nuovi campi nella riga documento per l'eFattura: Codice Articolo suddiviso in CodiceTipo e CodiceValore e Riferimento Amministrazione
  • eFattura: Prima di esportare l'eFattura vengono controllate le righe con descrizione vuota. Se presenti, ma con prezzo = 0 viene notificata la presenza, ma vengono escluse dall'esportazione. Mentre se con prezzo > 0 viene notificato l'errore, indicate le righe errate e viene bloccata l'esportazione
  • eFattura: Prima di esportare l'eFattura, ResourceNG controlla che i dati relativi al CIG e/o CUP siano completi. Si tratta di errori bloccanti che non permettono l'esportazione fino a correzione.
  • eFattura: Prima di esportare l’eFattura, ResourceNG controlla che il pagamento sia compilato in modo corretto segnalando l’errore bloccando l’esportazione. Inoltre verifica che se selezionando la modalità bonifico sia specificato l’IBAN
  • Documenti: Corretto bug che non permetteva la selezione manuale dell’indirizzo e dei luoghi di destinazione

Si ricorda che gli aggiornamenti bisogna effettuarli in maniera sequenziale, ad esempio se installata la versione 0.8.16 ed è disponibile la 0.8.18, è necessario installare prima la 0.8.17 e successivamente la 0.8.18 e così via fino all’ultimo rilascio.

Aggiornamento ResourceNG da 0.8.27 a 0.8.28 (18.09.2018)

Gentili Utenti ResourceNG,

in data 17 settembre 2018 è stato rilasciato l’aggiornamento di ResourceNG versione 0.8.28 che presente le seguenti novità:

  • eFattura: Risolto bug, in fattura elettronica non veniva esportata correttamente il frazionamento dei pagamenti
  • eFattura: Nella descrizione dei prodotti e servizi vengono filtrati automaticamente i caratteri non ammessi, il ; e ‘
  • Documenti: Nel caso di emissioni di documenti con rivalsa INPS e ritenuta d’acconto, la stessa viene calcolata correttamente sulla base imponibile con aggiunta il valore della cassa previdenziale

Aggiornamento ResourceNG da 0.8.26 a 0.8.27 (10.09.2018)

Gentili Utenti ResourceNG,

in data 10 settembre 2018 è stato rilasciato l’aggiornamento di ResourceNG versione 0.8.27 che presente le seguenti novità:

  • Documenti: E' ora possibile assegnare, ad ogni documento, un proprio colore che verrà attribuito alla toolbar superiore e laterale. I colori che saranno assegnati di default sono:

          Vendita al banco – Verde

          DDT Vendita    - Bianco

          DDT Acquisto - Grigio

          Fattura Acquisto - Blu

          Fattura Vendita - Rossa

          Preventivo - Arancione

          Nota credito - Rosa

          Ordini Clienti – Giallo

          Come consuetudine sarà possibile personalizzare i colori;

ResourceNG 0.8.24 del 11.04.2018

Gentili Clienti,

in data 11 Aprile 2018 è stato rilasciato l’aggiornamento di ResourceNG versione 0.8.24 che prevede le seguenti novità:

  • Corretto bug in Elenco Documenti che non permetteva ordinamento e ricerche per i campi Progressivo Consulente, Suffisso e Prefisso. Inoltre il primo campo di ricerca è nuovamente predefinito in apertura della finestra;
  • Corretto bug che non permetteva di memorizzare le matricole nella sezione manutenzione.

Si ricorda che gli aggiornamenti bisogna effettuarli in maniera sequenziale, ad esempio se installata la versione 0.8.16 ed è disponibile la 0.8.18, è necessario installare prima la 0.8.17 e successivamente la 0.8.18 e così via fino all’ultimo rilascio.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e a renderli il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Utilizzando tali servizi e navigando sui nostri siti, accetti il nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni sui dati registrati dai cookie, si prega di consultare la nostra Privacy Policy Cookies policy