ResourceNG.it Srls

Aggiornamento ResourceNG da 0.8.32 a 0.8.33 (12.02.2019)

 

 

 

 

 

Gentili Utenti ResourceNG,

in data 12 Febbraio 2019 è stato rilasciato l’aggiornamento di ResourceNG versione 0.8.33 che presenta le seguenti novità:

  • eFattura: Aggiunto il blocco opzionale Altri Dati Gestionali, nel quale è possibile inserire dati senza particolari vincoli poiché è solo descrittivo;
  • Documenti: Aggiunto il supporto per il calcolo Enasarco seguendo in maniera dettagliata e precisa la direttiva dell’Agenzia delle Entrate nella FAQ N. 50 del 21 Dicembre 2018 a differenza di quanto realizzato da altri importanti competitor;
  • Clienti/Fornitori/Agenti: Da questa versione è stata aggiunto nella finestra anagrafica di Clienti, Fornitori e agenti un nuovo tab “Documenti” dove è possibile associare n documenti con descrizione;
  • Fix: Corretti bug minori riscontrati da ResourceNG.it Srls e da utenti utilizzatori.

Si ricorda che gli aggiornamenti bisogna effettuarli in maniera sequenziale, ad esempio se installata la versione 0.8.16 ed è disponibile la 0.8.18, è necessario installare prima la 0.8.17 e successivamente la 0.8.18 e così via fino all’ultimo rilascio.

Aggiornamento ResourceNG da 0.8.31 a 0.8.32 (21.01.2019)

 

 

 

 

 

Gentili Utenti ResourceNG,

in data 21 Gennaio 2019 è stato rilasciato l’aggiornamento di ResourceNG versione 0.8.32 che presenta le seguenti novità:

  • eFattura: Nuovi controlli sulla corretta compilazione dell'indirizzo, verificando la presenza di CAP/Comune/Provincia del cliente, emettendo alert bloccanti prima dell'esportazione della fattura elettronica;
  • eFattura: Aggiunto il controllo sulla presenza della natura IVA nel caso di aliquota uguale a 0. Anche in questo caso si tratta di errore bloccante, in quanto l'aliquota a 0 senza la specifica della natura produce lo scarto della fattura da parte dell SdI;
  • eFattura: Migliorato il supporto per la fattura B2B, il campo opzionale Partita IVA è ora esportato nell'e-fattura se lo stesso è presente nell'anagrafica cliente;
  • eFattura: Migliorata la stampa delle fatture di cortesia
  • Documenti: Aggiunto il supporto per la Ricevuta Fiscale. Da questa versione è possibile sia gestirle che stamparle;
  • Fix: Corretti bug minori riscontrati da ResourceNG.it Srls e da utenti utilizzatori.

Si ricorda che gli aggiornamenti bisogna effettuarli in maniera sequenziale, ad esempio se installata la versione 0.8.16 ed è disponibile la 0.8.18, è necessario installare prima la 0.8.17 e successivamente la 0.8.18 e così via fino all’ultimo rilascio.

Aggiornamento ResourceNG da 0.8.29 a 0.8.30 (10.12.2018)

 

 

 

 

 

Gentili Utenti ResourceNG,

in data 10 dicembre 2018 è stato rilasciato l’aggiornamento di ResourceNG versione 0.8.30 che presenta le seguenti novità:

  • eFattura: Eliminato il controllo su CIG/CUP/Commessa se si tratta di eFattura B2B o B2C;
  • eFattura: Migliorato il supporto per la fattura elettronica tra privati.

Si ricorda che gli aggiornamenti bisogna effettuarli in maniera sequenziale, ad esempio se installata la versione 0.8.16 ed è disponibile la 0.8.18, è necessario installare prima la 0.8.17 e successivamente la 0.8.18 e così via fino all’ultimo rilascio.

Aggiornamento ResourceNG da 0.8.30 a 0.8.31 (02.01.2019)

 

 

 

 

 

Gentili Utenti ResourceNG,

in data 2 Gennaio 2019 è stato rilasciato l’aggiornamento di ResourceNG versione 0.8.31 che presenta le seguenti novità:

  • eFattura: Corretto bug su raffronto scadenze con totale pagamento in caso di split payment;
  • Documenti: Inserito controllo presenza del codice fiscale nell’anagrafica cliente;
  • Documenti: Cambiata la modalità con cui si esplicita le spese non imponibili Art. 15. Ora è possibile aggiungere più righe e con un solo click è possibile indicarla come tale e viene automaticamente variato il codice IVA della riga;
  • Documenti: Nella configurazione aziendale è stato inserito il flag “Fatturazione Elettronica Obbligatoria”, già spuntato durante l’aggiornamento;
  • eFattura: Se spuntato il flag “Fatturazione Elettronica Obbligatoria”, dopo aver premuto il tasto “Concludi”, partono le verifiche di correttezza dei dati inseriti e viene generato automaticamente il file fattura

Durante questo aggiornamento vengono corrette tutte le anagrafiche dove manca il Codice Paese sia nell’anagrafica principale, sia negli indirizzi

Si ricorda che gli aggiornamenti bisogna effettuarli in maniera sequenziale, ad esempio se installata la versione 0.8.16 ed è disponibile la 0.8.18, è necessario installare prima la 0.8.17 e successivamente la 0.8.18 e così via fino all’ultimo rilascio.

Aggiornamento ResourceNG da 0.8.28 a 0.8.29 (29.10.2018)

Gentili Utenti ResourceNG,

in data 29 ottobre 2018 è stato rilasciato l’aggiornamento di ResourceNG versione 0.8.29 che presenta le seguenti novità:

  • eFattura: Nella descrizione dei prodotti e servizi vengono filtrati automaticamente ulteriori caratteri non ammessi: <, >, “, -, mentre il carattere € viene trasformato in Eu e la & in E.
  • eFattura: Introdotti nuovi campi nella riga documento per l'eFattura: Codice Articolo suddiviso in CodiceTipo e CodiceValore e Riferimento Amministrazione
  • eFattura: Prima di esportare l'eFattura vengono controllate le righe con descrizione vuota. Se presenti, ma con prezzo = 0 viene notificata la presenza, ma vengono escluse dall'esportazione. Mentre se con prezzo > 0 viene notificato l'errore, indicate le righe errate e viene bloccata l'esportazione
  • eFattura: Prima di esportare l'eFattura, ResourceNG controlla che i dati relativi al CIG e/o CUP siano completi. Si tratta di errori bloccanti che non permettono l'esportazione fino a correzione.
  • eFattura: Prima di esportare l’eFattura, ResourceNG controlla che il pagamento sia compilato in modo corretto segnalando l’errore bloccando l’esportazione. Inoltre verifica che se selezionando la modalità bonifico sia specificato l’IBAN
  • Documenti: Corretto bug che non permetteva la selezione manuale dell’indirizzo e dei luoghi di destinazione

Si ricorda che gli aggiornamenti bisogna effettuarli in maniera sequenziale, ad esempio se installata la versione 0.8.16 ed è disponibile la 0.8.18, è necessario installare prima la 0.8.17 e successivamente la 0.8.18 e così via fino all’ultimo rilascio.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e a renderli il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Utilizzando tali servizi e navigando sui nostri siti, accetti il nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni sui dati registrati dai cookie, si prega di consultare la nostra Privacy Policy Cookies policy